Giallo su Lerner in Rai “60mila euro a puntata”

Loading...

Gad Lerner come è noto torna in Rai.

Il conduttore da lunedì sera alle 23.10 sarà sulla terza rete con l’Approdo un format già visto in cui verranno affrontati i temi dell’immigrazione e della politica (probabilmente in chiave anti-Lega). La secnografia del programma ha un dettaglio non da poco: un barcone sullo sfondo. Proprio uno di quei barconi usati dai migranti per la traversata dalla Libia all’Italia. Ma quanto cosat una puntata di Lerner? I conti in tasca glieli fa la Verità che stiam in 60.000 euro il costo di ogni singolo appuntamento. Costo editoriale di 300.000 euro; 60.000 a puntata. Lerner, secondo quanto riporta il quotidiano di Belpietro, incasserà attorno ai 150.000 euro (30.000 a settimana) per poco più di 30 giorni di lavoro. La prima puntata, guarda caso, è dedicata alla storia della Lega.

Loading...

Insomma su Rai Tre si rimette in moto la macchina radical chic che ha un obiettivo chiaro: screditare l’avversario politico. Ma sulle cifre e sui costi del programma è intervenuto lo steso Lerner con un tweet piccato: “Il mio compenso per l’#Approdo @RaiTre è di 69mila euro lordi. Con me lavorano ottime professionalità interne e una coautrice esterna. Tranquillo, guadagnano molto di più i tuoi intrepidi cacciatori di #RadicalChic ogni sera in tv Capito @matteosalvinimi? Ci vediamo lunedì h23,10”. Poi ha risposto anche alle accuse de La Vertià: “Evviva! @BelpietroTweet mi ha dato l’aumento, 60mila euro a puntata…o sarà la sua ennesima #FakeNews? Voi che ne dite?”. Insomma sul ritorno in Rai di Lerner, dopo il caso Fazio, si accende una nuova bufera.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.