Le stanze segrete di Adriano nella villa dell’ozio e del piacere

Loading...

Adescava gli uomini che viaggiavano senza biglietto del treno e, una volta controllato che il vagone fosse vuoto, proponeva uno scambio di favori: prestazioni sessuali e tutto si sarebbe risolto lì, nessuna multa staccata

I beccati dovevano accettare anche di essere filmati dal controllore donna. Il suo nome è stato diffuso dal Daily Mail, si chiama Teresa W. e per ora il primo provvedimento preso nei suoi confronti è stato il licenziamento in tronco. La donna, è stato appurato anche dai dirigenti che hanno visionato i porno girati, soleva anche fermarsi dentro le carrozze dopo il suo turno di lavoro con l’uniforme inventando scuse su scuse ai colleghi.

Loading...

Una frusta sempre nella borsetta di lavoro e quando riusciva a trovare il suo passeggero senza biglietto entrava in azione, sfoderava la frusta ed iniziava a filmare dicendo frasi come: “Hai fatto il cattivo e meriti una punizione”, oppure ancora un altro uomo lo ha portato dentro la cabina di guida e gli ha detto: “Allora, mio piccolo amico, ti ho catturato… Ora ti mostrerò cosa faccio con i passeggeri che non hanno pagato il biglietto. Tira giù i pantaloni, voglio vedere il tuo c*** nudo!” riporta Il Messaggero. Molti dei video che la donna girava andavano a finire sui vari siti porno su cui era iscritta.

Tutti i video sono stati girati tra i treni regionali della Sassonia-Anhalt della Germania orientale. Lei nel sottobosco porno si faceva chiamare Lady Ashley.

Un portavoce dell’azienda ha detto: “L’impiegato in questione non lavora più per noi dall’inizio di quest’anno. Non tolleriamo il suo comportamento in alcun modo e lo condanniamo. Non è consentito ai dipendenti utilizzare abiti da lavoro, attrezzature o spazio per scopi privati ​​o commerciali. Stiamo esaminando i dettagli del caso e valutando ulteriori misure”, mentre Teresa ha provato a giustificarsi dicendo che i video erano privati e non aveva bisogno di alcuna autorizzazione della direzione per poter girare.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.