Ha infettato più di 400 bimbi con Hiv, arrestato medico pakistano

loading...

Più di 400 bambini infettati con l’Hiv. È questo quanto accaduto in Pakistan in un piccolo villaggio.

Il medico pediatra, secondo quanto riportato, avrebbe usato sempre la stessa siringa contaminata e così i bambini sono stati infettati. È quanto risulta da uno screening condotto dall’Oms che ora sta gettando nel panico la popolazione di Ratodero, nella provincia meridionale del Sindh. Delle 15.200 persone esaminate, 434 bambini e 103 adulti sono risultati sieropositivi.

loading...

“È altamente probabile che i contagi aumentino e siamo certi che alla base ci sia la negligenza di un medico che utilizzava un’unica siringa”, ha spiegato il responsabile del programma provinciale di screening, Sikandar Memon. Il pediatra sotto accusa – anche lui infetto – è stato arrestato il 27 aprile scorso. “Ha negato le accuse e ha detto che non sapeva di avere l’Hiv”, ha spiegato l’ufficiale di polizia locale, Waseem Somro.

Con una popolazione di 207 milioni, il Pakistan ha circa 150 mila contagiati dall’Hiv, di cui 3.500 sotto i 14 anni, secondo i dati delle Nazioni unite relativi al 2017, anno in cui erano state contagiate 20 mila persone, il numero più alto dal 1990, quando è iniziato il censimento dei contagi.


il giornale.it

loading...


loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.