Nuovo scontro con la Lega. Il M5S vuole “stoppare” Quota 100

Loading...

Ora il M5S mette a rischio Quota 100. Luigi Di Maio e il premier Giuseppe Conte, preoccupati per l’avanzare della recessione economica, sarebbero intenzionati a proporre uno stop della riforma pensionistica da inserire nella prossima manovra finanziaria.

Loading...

Il governo, rivela il Messaggero, pare stia prendendo consapevolezza del fatto che le sue due misure bandiera, Reddito di cittadinanza e Quota 100, non stanno avendo gli effetti sperati e, anzi, sia Bruxelles sia gli imprenditori di Cerbonobbio sono preoccupati che l’età media dei pensionati sia 58 anni. Ed è per questo che il Mef sta pensando di portare le stime di crescita allo 0,4-0,5% così da scongelare i due miliardi che l’Ue avrebbe voluto che restassero nelle casse dello Stato. Questo, però, potrebbe non bastare e, per i pentastellati, stoppare Quota 100 vorrebbe dire creare un nuovo terreno di scontro con la Lega, in un momento in cui i rapporti tra i due alleati sono sempre più fragili. Nonostante ciò il M5S sembra intenzionato a sfruttare la definizione di “norma transitoria” usata da Tria per spiegare alla Commissione che la riforma aveva carattere temporaneo, di solo un triennio. “Probabilmente questa misura fa un pò paura. È una misura transitoria che era necessaria e ora vediamo gli effetti”, spiegava ieri la viceministra grillina all’ Economia Laura Castelli.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.