Venditti si racconta: “Sto con Salvini. Il suo lavoro è per interessi del Paese. Non lo avete capito?”

loading...

A proposito del suo compleanno, Antonello Venditti parla anche di politica e di Salvini.
Il noto cantante quasi settantenne decide di raccontarsi a Vanity Fair. Non solo musica e parole, ma il suo interesse vale anche per la politica.

Alla domanda cosa pensi di Salvini ha risposto così.

loading...

Leggiamo Il Giornale:

Tanti i temi toccati dall’artista, tra cui la politica: Venditti ha analizzato l’operato del Ministro dell’interno Matteo Salvini e alcune sue decisioni passate, come il caso tanto chiacchierato della nave Diciotti, sul quale ha affermato:

“Salvini ha agito in nome di un superiore interesse nazionale, l’hanno capito tutti. Tutta Europa. In Italia invece siamo alla Procura X che manda un avviso di garanzia e in questa confusione di linguaggio e di poteri, alla fine, le ragioni di chi grida allo scandalo sono deboli, perdenti, inutili.

loading...

Vuoi smontare un governo per l’alzata di scudi di una Procura? Dove pensi di andare?”.

Come è che si dice? Poche parole…

Fonte: ilgiornale

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.