Parla l’Esperto Storico: ” Più si aprono le porte dell’accoglienza, più migranti arriveranno.” Boom!

Loading...

Le perle di saggezza prima poi arrivano e azzittiscono i buonisti di turno. Ecco cosa dice l’esperto.

Si chiama Niall Ferguson ed è uno storico della Harvard. E’ stato proprio lui a parlare di accoglienza e del male che sta disintegrando il nostro paese.

dettagli su Il Giornale:

Una “lezione” quella di Ferguson che spiega bene anche il nuovo orientamento che sta seguendo il Viminale con la chiusura dei porti. “La realtà è che tutti stanno tirando su le frontiere nazionali perché non hanno fede in quella europea. Credo che sia un processo inarrestabile. Italia, Spagna, Grecia.

Loading...

E se l’Italia restringe gli accessi, allora i trafficanti vanno in Spagna finché il governo di sinistra a Madrid non cade per la pressione dell’opinione pubblica. […] In queste circostanze il percorso dell’ integrazione europea è probabilmente terminato. La sola vera domanda riguarda la velocità della disintegrazione”, spiega in un’intervista al Corriere.

A questo punto Ferguson punta il dito contro la cancelliera tedesca, Angela Merkel: “Questo èl’effetto domino del populismo. In questo l’ eredità di Angela Merkel è davvero negativa, perché nel momento della crisi nel 2015 la cancelliera tedesca agì in maniera unilaterale senza consultare gli altri”.

Poche parole da buon intenditore. Direbbe qualcuno. E in effetti non ha sbagliato lo storico Ferguson. La verità purtroppo è una ed è proprio quella.

Se non si mette fine all’arrivo di questi barconi una volta e per tutte, questi continueranno ad arrivare mettendo in ginocchio totalmente. ogni governo.

Fonte: ilgiornale

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.