Altro che regole. Juncker ha paura di perdere la “poltrona” e cambia le regole delle Europee.

loading...

Beh, che dimostrazione esemplare quella di Juncker. Paura di perdere tutti i suoi interessi.

Si avvicina maggio e quasi quasi il terrore di non aver privilegi e di svelare cosa c’è dietro la commissione europea fa tremare i commissari in Europa.

Di cosa parliamo? Ecco cosa sta succedendo.

Leggiamo Il Giornale:

Jean-Claude Juncker non è certo un presidente di Commissione particolarmente ligio alle regole europee.

O meglio, gli piace applicarle, ma gli piace anche cambiarle quando queste contrastano con i suoi interessi. E così, per evitare problemi in vista delle elezioni europee, che sembrano sempre più essere la fine del suo mondo, il presidente della Commissione ha deciso di cambiare le regole del gioco.

Il 6 febbraio sono infatti state annunciate le nuove norme sulla candidatura dei commissari alle elezioni. Ora, i suoi commissari potranno fare campagna elettorale “senza dover rinunciare temporaneamente al proprio incarico presso la Commissione“.

Manovra tutta politica. Dimostrazione che la Commission Europea non è solo una rappresentanza tecnica. Juncker ha messo il piede in fallo e ora sta mostrando il suo vero volto.

loading...

Per l’ennesima volta possiamo dire che Salvini aveva ragione e che l’Italia non può più sottostare al controllo dell’Ue.

loading...

Fonte: ilgiornale

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.