Bolzano, migrante prende a sprangate le auto e picchia agenti

Loading...

Un richiedente asilo di 35 anni che soffre di problemi psichici, originario del Togo, ha portato il caos questa mattina a Bolzano.

L’uomo ha colpito con un bastone le auto parcheggiate nella zona del centro di accoglienza di via Galvani e si è scagliato contro un passante e gli agenti di polizia, provocando il ferimento di quattro persone.

Loading...

L’episodio si è verificato intorno alle 7.30 del mattino. Il migrante è uscito dal centro di accoglienza aggirando i controlli, e ha iniziato a colpire le auto parcheggiate nei pressi di un centro commerciale. Un gesto folle e incontenibile. Un operatore della Croce Rossa ha provato a calmarlo, ma è stato a sua volta aggredito. Poi sono arrivate le forze dell’ordine: due poliziotti e due carabinieri si sono scontrati con il cittadino togolese riportando ferite lievi, prima di riuscire a bloccarlo.

L’uomo è stato condotto in ospedale, dove è stato a sua volta medicato. Poi è stato trasferito nel carcere di Bolzano con l’accusa di violenza a pubblico ufficiale, porto di oggetti atti a offendere e danneggiamento aggravato.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.