De Magistris scrive a Sea Watch: “Nessun porto chiuso, attraccate”

Loading...

Con la Sea Watch di nuovo per mare e carica, Luigi De Magistris ha l’occasione giusta per tornare alla ribalta delle cronache e la sfrutta alla perfezione, cogliendo la palla al balzo ed inviando un messaggio diretto al comandante, il cui testo è poi stato diffuso a mezzo stampa.

Il sindaco “disobbediente”, sull’onda dell’opposizione a quanto determinato dal decreto sicurezza, oramai legge, sottolinea ancora una volta la disponibilità di Napoli ad accogliere migranti, come riportato da “Il Mattino”. “Le notizie che ci arrivano dai mezzi di informazione, anche in questi minuti nei quali le scriviamo, confermano che la sua nave, che di nuovo e meritoriamente ha salvato altre vite umane a poche ore dalla tragica morte di oltre cento persone che inseguivano il desiderio di una vita almeno decente, si trova in forte difficoltà per le condizioni del mare e per le precarie condizioni a bordo. Le confermiamo, come abbiamo già avuto modo di dirle personalmente e nell’incontro che si è tenuto a Malta nelle scorse settimane con il vicesindaco di Napoli, che se lei deciderà di dirigere la prua verso Napoli troverà un porto aperto”.

Loading...

Il messaggio provocatorio nei confronti di Salvini è latente, ma al contempo chiassosamente esplicito. Dopotutto, prosegue il comunicato, “nessun atto di chiusura dei porti è mai stato emanato, e le Autorità portuali sono sempre pronte ad accogliere le legittime richieste di chi chiede ospitalità”.

Il primo cittadino è convinto di poter parlare in nome di tutta la città di Napoli, e con questa consapevolezza tutta sua rinnova l’invito al capitano della nave Ong. “Sappia che l’intero territorio, con in testa il sindaco De Magistris, seguirà e tutelerà il vostro arrivo. A lei le valutazioni, a noi l’onore, se così sarà, di testimoniare con i fatti che l’amore per il prossimo non conosce distinzioni di pelle, sesso, razza, lingua e religione. Le siamo vicino e la salutiamo con profonda ammirazione e stima”.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.