Immigrati, il generale Franco Angioni contro la Francia: “Il caos nel Mediterraneo colpa loro”

Loading...

Se Luigi Di Maio accusa la Francia di sfruttare ancora oggi l’Africa come una colonia, provocando le ire di Parigi che ha convocato la nostra ambasciatrice all’Eliseo.

Loading...

Il generale Franco Angioni, già comandante del contingente italiano nell’operazione “Libano 2” e tra i massimi esperti dei geopolitica, attacca i vicini d’Oltralpe per le loro responsabilità nel caos esistente in Libia, che è una delle concause dei flussi immigratori di questi ultimi anni:

“L’Europa e in particolare la Francia hanno certamente delle colpe. Eliminare un dittatore come Gheddafi può sembrare un fatto positivo in linea di principio” spiega Angioni. “Ma dopo aver eliminato un dittatore bisogna capire chi ne prende il posto.

Al suo posto potrebbe arrivare un nuovo dittatore o, ancora peggio, crearsi il caos. La Francia è colpevole di aver eliminato una gestione sì dittatoriale ma che allo stesso tempo garantiva ordine”.

Con fonte Libero Quotidiano

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.