FINALMENTE E’ IN ARRIVO IL DECRETO! COSI’ BOERI SARA’ PRESO A CALCI NEL SEDERE

Loading...

Ribaltone all’Inps, il presidente Tito Boeri fatto fuori “per decreto” dal governo. Secondo quanto riporta il Giornale, nel decreto che conterrà reddito di cittadinanza e Quota 100 ci sarà anche una mini riforma dell’istituto previdenziale. Addio al presidente unico, si tornerà a una gestione collegiale in mano a un consiglio di amministrazione.

Loading...

La misura ovviamente non riguarda solo Boeri (il suo mandato scade “naturalmente” a febbraio) ma il futuro di un istituto da 400 miliardi di eurol’anno. I criteri di nomina del CdA saranno quelli classici: “un decreto al ministero competente (quello del Lavoro in questo caso) con parere vincolante delle commissioni parlamentari competenti”. Lo scenario, sottolinea il Giornale, potrebbe vedere anche un nuovo consiglio tutto a marca M5s-Lega, in maggioranza nelle commissioni.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.