Maria Elisabetta Casellati: “Crisi di governo? Ecco che cosa farà Sergio Mattarella”

Loading...

E dopo il varo della manovra, dell’Italia e del governo che cosa sarà? Qualche risposta prova a darla la seconda carica dello Stato, la presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati. Intervistata da Il Giornale, premette che mantenere buoni rapporti con l’Europa “è fondamentale. Perché l’Europa ha bisogno dell’italia e l’Italia ha bisogno dell’Europa”. Quando le chiedono se vede una certa precarietà nel governo, la Casellati risponde: “La diversità di vedute tra le forza che compongono la maggioranza, perlomeno rispetto ad alcuni macrotemi, è sotto gli occhi ditutti. Ma finora le contrapposizioni sono rimaste confinate nel recinto della normale dialettica politica. Certo, l’imponderabilità in politica è una variabile sempre in agguato”.

Loading...

E dunque, in caso di fallimento del patto tra Lega e M5s, che prospettive si potrebbero aprire? “In quel caso sarà il presidente Sergio Mattarella a decidere e, sono certa, saprebbe ancora una volta indicare la strada migliore per il Paese. Come ha del resto dimostrato nelle concitate fasi dell’avvio di questa legislatura”. Parole paludate, sussurrate, che in una certa misura lasciano intendere come, forse, anche la Casellati ritenga che in caso di crisi di governo il primo tentativo del Quirinale sarà quello di provare a creare un nuovo esecutivo senza passare dal voto, troppo rischioso in un momento come questo. E le elezioni europee in primavera potrebbero determinare una svolta, in Italia? “Sul responso delle urne e sui possibili effetto nel nostro Paese – conclude la Casellati -, penso sia prematuro fare valutazioni in questa fase”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.