Blog M5S: ‘La salute non aspetta: più fondi alla sanità per un servizio migliore’

Loading...

“Il primo obiettivo del MoVimento 5 Stelle è quello di rispondere alle esigenze espresse dai cittadini, e adesso che siamo alla guida del Paese siamo al lavoro per rispettare tutti gli impegni che abbiamo preso con loro e che sono scritti nel Contratto di governo. Per questo, come capogruppo del MoVimento in commissione Affari Sociali alla Camera, dopo sei mesi di intenso lavoro voglio aggiornarvi su tutto quello che abbiamo portato a termine e su cui stiamo lavorando”.

Lo scrive la deputata del M5S Celeste D’Arrando in un post per Il Blog delle Stelle.

“Non abbiamo solo detto basta ai tagli che hanno messo in ginocchio la Sanità di questo Paese,” spiega “ma portiamo a casa misure concrete: aumentiamo le risorse del Fondo sanitario nazionale di 4,5 miliardi per i prossimi tre anni. Il ministero della Salute guidato dalla nostra Giulia Grillo, inoltre, ha stanziato 40 milioni di euro per lo sblocco di ulteriori 840 borse di formazione in Medicina generale”.

“Non è più tollerabile che i cittadini debbano aspettare tempi infiniti per una visita o una diagnosi” continua “In legge di Bilancio stanziamo 350 milioni di euro per i prossimi tre anni proprio per ridurre le liste d’attesa, rendendole pubbliche e trasparenti. Assicurare a tutti l’accesso alle cure è una priorità di questo Governo e del MoVimento 5 Stelle: fin dal primo giorno stiamo lavorando per raggiungere quest’ obiettivo”.

Loading...

Quanto al testamento biologico, D’Arrando afferma: “Per noi i cittadini devono avere la possibilità di scegliere con consapevolezza il trattamento sanitario a cui sottoporsi se, a causa di incidenti o malattie, dovessero perdere la capacità di intendere o di volere. Per questo, con 400mila euro a partire dal 2019, finanziamo la gestione e la manutenzione del sistema informativo che serve per registrare le disposizioni anticipate di trattamento (DAT)”.

Il M5S si impegna anche a combattere il cibo spazzatura: “Uno stile di vita sano e corretto è una priorità del MoVimento e di questo governo. Non possiamo ignorare i dati secondo i quali i bambini italiani sono tra i più obesi d’Europa. Grazie a una risoluzione del MoVimento 5 Stelle, il governo si è impegnato a mettere in atto misure per contrastare l’obesità infantile, partendo dall’educazione alimentare per scuole e famiglie, con campagne informative e l’incentivo a una costante attività fisica,” fa sapere l’esponente pentastellata, che conclude:

“Il nostro personale sanitario garantisce ogni giorno la salute dei pazienti, e noi dobbiamo garantire la loro sicurezza. Siamo stanchi di sentire notizie di cronaca che riportano di medici e personale aggrediti durante l’esercizio della professione! Il Consiglio dei ministri ha già approvato un disegno di legge che prevede l’aggravamento della pena per chi commette atti violenti contro gli operatori sanitari nell’esercizio delle loro funzioni”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.