Anastasio lo ammette: “Sì, ho messo mi piace a Salvini e Casapound”

loading...

“Sì, ho messo mi piace alle pagine Facebook di Matteo Salvini Casapound.

Problemi?”. Questa la sintesi dell’ultima uscita pubblica con cui il rapper napoletano Marco Anastasiofresco vincitore dell’ultima edizione di X Factor, ha voluto rispondere alle critiche sollevate da una certa sinistra. Per chi la pensa politicamente in un certo modo, infatti, è inammissibile che artisti e personaggi pubblici non siano schierati a difesa dei valori progressisti.

Non è il caso del musicista 21enne, che ha definito la polemica una “fuffa scritta sulla base di non so cosa”. Tuttavia, Anastasio non accetta di essere etichettato come artista di destra. Durante la conferenza stampa all’indomani della vittoria di X Factor, ha puntualizzato di non credere che “le mie posizioni siano additabili come di destra. Io non sono né comunista né fascista. Oggi la politica è un caos completo, si è ribaltata, la sinistra parla di temi sociali ma in chiave liberista, la destra si occupa di lavoratori. Oggi è un casino. E – aggiunge – non mi sento di etichettarmi in nessuna maniera. Mi etichetto come un libero pensatore. Per me può dire una cosa giusta anche Salvini, così come Renzi. Guardo alla cosa che uno dice non alla persona che la dice”.

loading...

Come nel caso di Donald Trump, un altro personaggio a cui Anastasio, secondo Repubblica, non avrebbe dovuto mettere il like. “È il presidente degli Stati Uniti, mi sembra interessante sapere cosa pensa. Nelle scorse elezioni ho visto un afflato della destra e mi sono interessato. Ma se vuole saperlo ho votato scheda bianca”. Sospiro di sollievo, anzi no. Perché nel mirino dei suoi detrattori entrano anche le svastiche che, in una sua canzone, Anastasio il rapper racconta di avere “disegnato nel cesso”. “Parlo di un adolescente che fa ragazzate – ha spiegato l’artista campano – non è una cosa mia, parlo di me ma come di tanti altri adolescenti casinisti. Quel testo parla della goliardata di un adolescente che disegna una svastica e non sa cosa sta facendo”.

loading...

il giornale.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.