Sallusti asfalta Saviano, Grasso e Boldrini. Li ha letteralmente annientati.

Loading...

Sallusti parla di Saviano, Grasso e Boldrini, riferendosi sempre al caso Macerata. Il motivo del suo scagliamento verso questi tre, riguarda l’odio che egli esponenti di centro sinistra provano per Salvini:

“Forse non odieranno i neri, ma sicuramente Roberto Saviano, Pietro Grasso, Laura Boldrini e compagnia odiano i bianchi. Uno in particolare: Matteo Salvini”.

“Saviano è arrivato a scrivere che Salvini (ma con lui tutto il centrodestra) è il mandante politico e morale del pazzo, quello sì razzista, che a Macerata ha aperto il fuoco contro i passanti di colore.

Ci dicano questi signori, che per raccogliere due voti in più dei quattro che hanno sono pronti a tutto, un solo atto ufficiale

Loading...

o politico in cui Salvini e il centrodestra abbiano teorizzato l’ uccisione di immigrati, regolari o clandestini che siano”.

Conclude Sallusti che il trio di “sinistri” “con la loro politica e i loro scritti hanno fatto credere al nigeriano di Macerata che fosse un suo diritto stare in Italia, nonostante già condannato, a spacciare droga e a fare a pezzi ragazze”.

Sallusti va durissimo contro gli esponenti leader del centro sinistra, non accettando il loro astio verso il leader della Lega, Matteo Salvini.

Fonte: liberoquotidiano

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.