Il blitz di Salvini in un centro d’accoglienza profughi: deve essere assolutamente chiuso.

Loading...

strong>Salvini voleva toccare con mano. E così ha deciso di ispezionare il campo di Via Ramazzini, a Monteverde, decidendo di documentare con una diretta Facebook.

Il centro d’accoglienza immigrati gestito dalla Croce Rossa, secondo il leader della Lega Nord, andrebbe direttamente chiuso.

Con la schiettezza che lo contraddistingue, Matteo Salvini, è andato al sodo tirando in ballo i conti: “il costo per i romani è di circa 10mila euro al giorno”.

E ha aggiunto: “Stanno costruendo delle casette che dovrebbero ospitare nei prossimi mesi oltre i migranti, anche alcuni barboni”.

Le presenze arrivano a 500 e, come riportato dai residenti, sono sempre più frequenti i casi di elemosiana molesta, spaccio e parcheggiatori abusivi.

Loading...

Salvini ha esplicitato l’intenzione di presentare “un’interrogazione al ministro dell’Interno per sapere se vi siano anche pregiudicati all’interno del campo. Il nostro obiettivo – ha precisato – è la chiusura ma nel frattempo chiediamo un presidio H24 delle forze di polizia“.

“Siccome ci sono stupratori italiani non mi sembra una buona idea invitare quelli del resto del mondo. Abbiamo già i parcheggiatori abusivi di casa nostra, non mi sembra una buona idea invitare gli altri, teniamoci i nostri”.

Fonte: Il Populista

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.