Trionfo assoluto di Salvini sui migranti: “in Libia è cambiato tutto” Reportage shock.

Loading...

Le inziative di Matteo Salvini come ministro degli Interni hanno fatto molto discutere, sebbene siano state accolte positivamente dalla maggiorparte degli italiani.

A definire e valutare il suo operato, questa volta, è un lungo reportage pubblicato su Il Corriere della Sera.

L’inviato in Libia Lorenzo Cremonesi è salito a bordo di una delle navi della marina italiana, creata per aiutare quella libica, e ha messo nero su bianco un risultato clamoroso:
“Qui è tutto cambiato, non passa più nessuno”.

L’ufficiale Rossitto ha fornito qualche spiegazione in più a riguardo:

“Ovvio che se ora incontriamo un battello di migranti, qui in mare aperto, li prenderemmo subito a bordo e non li riconsegneremmo ai guardiacoste libici. Per noi nulla è mutuato”.

E ha sottolineato che “la situazione è completamente cambiata da cinque o sei mesi. Per ora l’emergenzaappare finita, terminata. I libici, anche grazie all’aiuto italiano, hanno motovedette molto più efficienti, i loro sistemi d’intervento sono strutturati, possono mantenere due o tre imbarcazioni sempre pronte in acqua e si dimostrano in grado di bloccare gli scafisti con i migranti prima che escano dalle 12 miglia delle loro acque territoriali”.

Loading...

L’articolo de Il Corriere non è sfuggito al leader del Carroccio, che l’ha proposto su Facebook con la seguente didascalia: “È cambiata la musica. -80% in un anno. Reportage dalle navi della Marina davanti alla Libia: Qui tutto è cambiato, non passa più nessuno. È cambiata la musica! Volere è potere“.

Cosa te ne pare?

Fonte: Libero

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.