Choc a Reggio Emilia: 20enne italiana trascinata dietro un cespuglio e stuprata brutalmente da un migrante

Loading...

Choc nella rossa Reggio Emilia: una ragazza italiana di vent’anni trascinata dietro il cespuglio e poi stuprata. È caccia al mostro che, secondo la testimonianza della vittima alla polizia, si tratterebbe di un immigrato (tanto per cambiare).

Spinta dietro un cespuglio e poi violentata. La vittima è una 20enne di Reggio Emilia, aggredita nella periferia della città da un uomo che – secondo quanto riportato dalla ragazza alle forze dell’ordine – potrebbe essere straniero.

Loading...

Lo sconosciuto l’ha aggredita alle spalle intorno alle 21 di ieri sera, in via Petit Bon. Dopo averla forzata al rapporto sessuale, il bruto si è poi dileguato e non è ancora stato trovato. A dare l’allarme è stata la ventenne subito dopo l’accaduto. Ricerche in tutta la città e dintorni sono in corso in queste ore. (GUARDA IL VIDEO) La ragazza, ferita e sotto shock, è stata soccorsa dal 118 e portata in ospedale. Come riporta Il Resto del Carlino, la polizia sta cercando sul luogo dell’aggressione gli indizi che possano portarla a identificare lo stupratore.

Con fonte Il Giornale

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.