Magistratura rossa scatenata: Spataro chiede l’autorizzazione a procedere contro Salvini per vilipendio

Loading...

Quando la sinistra non riesce a sconfiggere il nemico alle urne ci pensa la magistratura rossa. Il procuratore capo di Torino ha chiesto al ministro della giustizia l’autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini per vilipendio.

TORINO, 16 LUG – Il magistrato Armando Spataro nella veste di procuratore capo a Torino ha formalmente chiesto al ministro della giustizia Alfredo Bonafede di pronunciarsi sulla richiesta di autorizzazione a procedere, inoltrata nel 2016, contro Matteo Salvini per vilipendio all’ordine giudiziario.

Loading...

L’attuale Ministro dell’Interno il 14 febbraio del 2016 durante un comizio a Collegno parlò di “magistratura schifezza” e il procuratore aveva aperto un fascicolo. Per il reato di vilipendio all’ordine giudiziario è necessaria l’autorizzazione a procedere da parte del Guardasigilli e il precedente ministro, Andrea Orlando (Pd), nonostante tre sollecitazioni, non ha mai risposto. La pronuncia del ministro della giustizia è indispensabile per stabilire quale deve essere la sorte del procedimento.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.