Alto Adige, Svp alleato con la Lega? Le voci sull’ultimo trionfo di Salvini: Boschi polverizzata

Loading...

Voci su un ultimo, clamoroso, successo per Matteo Salvini (e, parimenti, sull’ultimo e altrettanto clamoroso flop del Pd e di Maria Elena Boschi). Siamo in Alto Adige dove, per dirla con le parole di Alessandro Huber, segretario altoatesino democratico, “c’è un flirt tra Svp e Lega“. Insomma, per farla breve, gli autonomisti potrebbero presto stringere un patto con la Lega. Gli stessi autonomisti che hanno spinto la Boschi in Parlamento in un collegio blindato lo scorso 4 marzo, quando l’alleanza col Pd era ben salda e quando Matteo Renzisalvò la sua “pupilla” facendola correre laddove era impossibile perdere.

Loading...

La data nel mirino, come sottolinea Il Fatto Quotidiano, è il prossimo 21 ottobre, quando si voterà per le provinciali di Bolzano e Trento. Svp e Lega si parlano, si annusano. Potrebbero anche correre fianco a fianco: per ora, ovviamente, niente di ufficiale. Ma l’avanzata del Carroccio fa vacillare l’intesa tra Pd e autonomisti. “Nelle valli (il cuore Svp, ndr) – aggiunge uno sconsolato Huber – c’è chi guarda alla Lega”. Dieter Steger, senatore Svp, spiega: “Noi siamo un partito ideologico. Difendiamo l’autonomia e l’autogoverno. E guardiamo con interesse a chi ci ascolta. Abbiamo collaborato molto bene con Matteo Renzi. Adesso vedremo, finora dal nuovo Governo sono arrivati segnali interessanti. E la Lega è interessata a sviluppare le autonomie ordinarie e speciali”.

Parole, quelle del senatore Svp, che sembrano un preludio al matrimonio tra Svp e Lega. O al tradimento della Boschi e del Pd, fate voi. Un “tradimento” che, ammesso che ce ne sia ancora bisogno, chiarirà ancor di più quanto i democratici e la Boschi, oggi come oggi, contino poco o nulla.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.