Salvini-Di Maio, colloquio riservatissimo: accordo Lega M5S almeno fino alle elezioni Europee

Loading...

La Dagobomba arriva poco dopo le 17. E’ il sito di Roberto D’Agostino a rivelare di un riservatissimo colloquio a quattr’occhi che sarebbe avvenuto nelle scorse ore tra i due vicepremier del governo Conte, il leghista Matteo Salvini e il grillinoLuigi Di Maio. I due, a discapito di quanti ritengono che Salvini stia raccogliendo consenso per andare al voto al più presto possibile, avrebbero concluso un patto in base al quale i due loro partiti dovranno trovare sempre un punto d’accordoalmeno fino alle elezioni Europee che si terranno nel marzo 2019.

Loading...

L’orizzonte temporale del governo giallo-verde si sposterebbe quindi fino almeno alla prossima primavera. Salvini avrebbe anche fatto notare a Di Maio l‘estrema compattezza della Lega e richiamato il collega a una maggiore unità d’intenti anche nel M5S, dove invece la corrente movimentista guidata da Roberto Fico pare trovare linfa ogniqualvolta il governo mette a segno un punto sul fronte del lavoro e dell’immigrazione, i due temi che fin qui sono stati protagonisti a Palazzo Chigi. Salvini avrebbe anche assicurato a Di Maio che il decreto dignità passerà, ma corretto con le proposte (e quindi le modifiche) che daranno maggiore flessibilità ai contratti di lavoro.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.