Belpietro: ‘Piano di Macron per far cadere il governo’

Loading...

Ci sarebbe un piano di Macron per far cadere il governo M5S-Lega.

Lo scrive il direttore de La Verità Maurizio Belpietro nel suo editoriale di oggi.

Il giornalista racconta alcune indiscrezioni raccolte nei giorni scorsi “che riguardano il Pd e un suo futuro alla francese”. Il Partito Democratico, spiega, “nella speranza di resistere all’ondata turboleghista che li sta travolgendo” non ha ancora una strategia ma sta mettendo a punto diverse manovre.

Belpietro spiega che la manovra in fase più avanzata è quella di Matteo Renzi, che intenderebbe creare un fronte antipopulista da contrapporre a Salvini: si tratterebbe di un Partito della Nazione che ingloberebbe anche Forza Italia, ovviamente con un altro nome.

Loading...

L’ex premier, continua Belpietro, è disposto a cercare alleati anche all’estero per raggiungere il proprio obiettivo e un alleato naturale sarebbe il presidente francese Emmanuel Macron, “un esempio da imitare” in quanto “è l’uomo che dalla sera alla mattina si è fatto un partito su misura per scalare l’Eliseo in barba ai vecchi schieramenti gollisti e socialisti”. Ma soprattutto per un altro motivo Renzi vorrebbe farsi sponsorizzare da Macron: “è l’arcinemico di Salvini”, spiega il giornalista, che aggiunge:

“Tuttavia ciò che Renzi non sa è che anche altri dentro il Pd si stanno muovendo e pure loro guardano a Parigi, nella convinzione che la riscossa non parta né da Firenze né da Bologna (già perché ultimamente è segnalato un Romano Prodi in grande agitazione per ripiantare l’Ulivo), ma dalla capitale francese”.

E l’uomo che dovrebbe rompere l’alleanza gialloverde sarebbe un altro ex presidente del Consiglio: Enrico Letta, il quale oggi ricopre la carica di direttore dell’École des affaires internationales e ha ottimi rapporti con la “nomenklatura” parigina.

“Dunque – prosegue Belpietro – altro che Renzi: è proprio sul nipotissimo che Macron ha puntato le sue fiche”.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.