Marta Fascina, la bomba di fango dal Fatto quotidiano: l’insinuazione vergognosa sulla 28enne di Forza Italia

Loading...

Quando tra le fila di Forza Italia emerge un nome nuovo come Marta Fascina, per di più una donna e anche molto carina, al Fatto quotidiano impazziscono di gioia. La politica di oggi li annoia, troppo forte la nostalgia della stagione rampante da anti-berlusconiani che garantiva copie vendute e ricostruzioni pruriginose dalle cronache fin sotto le lenzuola di Silvio Berlusconi.

Loading...

E quindi non deve sorprendere se dal quotidiano di Marco Travaglio arriva una nuova ondata di fango su uno degli astri nascenti del partito del Cav, la deputata Fascina, 28 anni e purtroppo per lei anche molto carina. La colpa della Fascina è di collaborare con il Giornale che – orrore – è di proprietà della famiglia Berlusconi, in più sembra sempre più ascoltata dal presidente del suo partito. Secondo quelli del Fatto l’ascesa della Fascina nasconde sicuramente torbide manovre di dubbia moralità, non riuscendo ormai a concepire – chissà se ci hanno mai provato – che esistano persone capaci di farsi ascoltare in un partito con mille problemi, ma ancora democratico e con un briciolo di vitalità al suo interno. Se ne facciano una ragione: i vecchi tempi passati a infilare l’occhio nello spioncino della porta di Berlusconi sono finiti, ah nostalgia canaglia.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.