Questi qui contro Salvini: «Apra i porti ai migranti». E Rita Pavone li umilia così…Applausi

Loading...

«Della serie: ma farsi gli affari loro, mai?!». Rita Pavone contro i “Pearl Jam” sulla questione sbarchi. La polemica che non ti aspetti va in scena su Twitter, con l’interprete di “Datemi un martello e ‘Il ballo del mattone’ impegnata a ‘cinguettare’ sullo storico gruppo grunge rock americano, reduce dal successo del concerto all’Olimpico di Roma. I “Pearl Jam”, in questi giorni in Italia per concerti, avevano corredato una cover di “Imagine” con un messaggio al governo italiano in tema di immigrazione: gli hashtag per la campagna #Apriteiporti e #Saveisnotacrime, “salvare non è un crimine”.
Un commento, quello di Pavone, che ha incassato tanti consensi ma ha anche scatenato qualche reazione stupita su Twitter, con utenti che hanno duramente criticato l’intervento della cantante, da alcuni accusata di razzismo e xenofobia. Critiche intollerabili per l’artista e voce di “Che mi importa del mondo”, che ha reagito rispondendo a tono ai suoi detrattori. «Ai Cip e Ciop che prendono lucciole per lanterne e sparano bordate idiote solo per darsi un contegno da chi conosce il mondo a menadito e magari non è mai andato al di là dei 200 km da casa propria, rispondo – scrive in una raffica di tweet la cantante – che ritengo poco etico e altamente opportunistico approfittare di un proprio concerto per dare consigli, pur cantando una meravigliosa canzone ad altri. Se ci tieni a dire la tua , fai un concerto ad hoc per quella causa. Come fecero con Live Aid Michael Jackson è tantissimi altri».
«E il mio: ” Ma farsi gli affari loro, no? ” – aggiunge Rita Pavone -, era inteso come: Con tutte le rogne che hanno a casa loro negli USA, vengono a fare le pulci a noi? Puoi essere il più grande artista del mondo, ma ciò non toglie che sei un ospite e come tale dovresti comportarti. Amen».
E a chi le suggerisce ironicamente “per evitare, in futuro, il ripetersi di tali spiacevoli situazioni” di “far pre-approvare da Salvini le scalette di tutti i concerti che si tengono sul suolo italiano”, la cantante – agguerritissima – risponde con un altro consiglio: «Un suggerimento molto più facile: non parlare dei problemi degli altri quando a casa tua ne hai a miriadi».

 

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.