“Nadia Toffa…”. Giulio Golia, lo struggente messaggio e quelle foto: pubblico commosso

Giulio Golia, amico e collega di tante battaglie, ha voluto ricordare Nadia Toffa. Lo ha fatto oggi, in un giorno speciale, facendo stringere migliaia di cuori. Nadia Toffa s’è andata cinque anni fa, a soli 40 anni, stroncata da un tumore al cervello. L’incubo era cominciato il 2 dicembre 2017, quando fu ricoverata in ospedale per un malore improvviso a Trieste, dove si trovava per un servizio de “Le Iene”. “A un certo punto sono caduta”, raccontò la giornalista.

Di quel malore non ricordava nulla, se non l’ambulanza. Due mesi più tardi la conduttrice tornò su Italia 1 spiegando che stava affrontando la battaglia più dura della sua vita, quella contro il cancro. Nel suo caso al cervello. “Mi sono operata e mi hanno tolto il 100% del tumore. Ma ho fatto radio e chemio preventive”. Ma non bastò, perché il cancro tornò e Nadia Toffa dovette operarsi di nuovo e sottoporsi a nuovi cicli di chemioterapia.

Nadia Toffa, il messaggio di Giulio Golia nel giorno del compleanno

La battaglia fu dura ma alla fine, il glioblastoma aggressivo e incurabile, se l’è portata via il 13 agosto 2019. Oggi, 10 giugno, Nadia avrebbe compiuto 45 anni. E Giulio Golia ha voluto dedicarla un pensiero, condividendo alcune foto di loro due insieme e scrivendo: “Tanti auguri piccolina ovunque tu sia, sarai sempre indelebile nei nostri cuori”.

Sotto il messaggio tantissimi commenti: “Nadia mi contattò per via della nostra tragica situazione Valle del Sacco. Era una donna fantastica e così amante della vita che al solo guardarla ti faceva venire voglia di urlare per la felicità. Nadia sei nel mio cuore”.

Auguri Nadia, sei una di quelle persone che quando le vedi, c’è così tanta empatia nello sguardo e nel sorriso che ti sembra di conoscerle da una vita. Ora sei un angelo incantevole. Auguri ovunque tu sia salutami la mia amica Isa”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.