Cecchi Paone, un tassista rifiuta di prenderlo a bordo: “Vada a piedi”

Cecchi Paone, un tassista rifiuta di prenderlo a bordo e interviene il Codacons: sarà presentato un esposto in procura.

Episodio spiacevole per Alessandro Cecchi Paone a Roma. Un tassista ha rifiutato di farlo salire in auto a causa di alcune sue dichiarazioni del passato. La faccenda è finita nel mirino del Codacons.

Cecchi Paone: un tassista rifiuta di prenderlo a bordo

Mercoledì 5 giugno, intorno alle ore 15:40, Alessandro Cecchi Paonesi trovava a Roma, in zona Campo de’ Fiori. Il giornalista era al telefono e cercava un taxi. Quando l’ha trovato, però, il tassista ha rifiutato di farlo salire a bordo. L’episodio è finito sui social e ha attirato l’attenzione del Codacons.

Tassista Vs Cecchi Paone: lo scambio di battute

Stando a quanto si coglie dallo scambio di battute tra Cecchi Paone e il tassista, quest’ultimo ha rifiutato di farlo salire a bordo a causa delle sue posizioni contrarie alla protesta delle auto bianche. Il momento è stato immortalato dalla telecamera di bordo del taxi e, non si sa ancora come, è finito sui social. “A lei mi dispiace non la voglio prendere perché parla male dei taxi“, ha esclamato il tassista. Alessandro ha replicato: “Uber vi massacrerà“. La scena si è conclusa con il guidatore che ha tuonato: “Ecco, bravo, vada a piedi!“.

Interviene il Codacons: in arrivo esposto in procura

Il Codacons ha annunciato che l’episodio tra Cecchi Paone e il tassista romano porterà ad un esposto in procura per interruzione di servizio pubblico. “Ancora uno scandalo investe i tassisti della Capitale“, ha tuonato l’associazione spiegando che nel filmato diffuso sui social ci sono i codici di riferimento della vettura, per cui il colpevole sarà presto identificato. Al momento, non è chiaro se sia stato lo stesso tassista a condividere il video, magari per “vantarsi”, oppure se sia colpa di un collega.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.