Sinner-Alcaraz, l’azzurro perde al quinto set: match all’ultimo sangue LA DIRETTA

Jannik Sinner, nel suo primo torneo dopo l’infortunio, si è difeso decisamente bene, lottando fino alla fine: in semifinale, però, ha dovuto abbandonare il sogno di una coppa del Roland Garros. L’altoatesino è infatti stato sonfitto da Carlos Alcaraz in 5 estenuanti set che hanno mostrato la grandissima potenza di entrambi i giocatori, che si sono sfidati fino all’ultimo punto. Lo spagnolo si è però mostrato più in forma e, nonostante Sinner abbia fatto più volte delle tattiche rimonte, non è riuscito a batterlo.

18.50
Sinner abbandona il Roland Garros, sfida conclusa

Jannik Sinner ha lottato fino all’ultimo, ma lo spagnolo ha avuto la meglio: Carlos Alcaraz va in finale al Roland Garros dopo 5 set molto sofferti per entrambi i giocatori.

18.32
Match infinito, Alcaraz in vantaggio

Lo spagnolo non demorde e prende Sinner per sfinimento: ormai dopo ore di partita Alcaraz è in vantaggio 4-2 nel quinto set in una partita che pare infinita.

17.54
Sinner perde il quarto set

Nonostante la rimonta del terzo set, Sinner ha perso la battaglia. Lo spagnolo ha infatti vinto, seppur di poco, il quarto set al Roland Garros.

17.20
Alcaraz in rimonta

Nonostante la volata alla fine del terzoset, Sinner si trova nuovamente in difficoltà, a dover parare i colpi potenti dello spagnolo.

17.07
Sinner rimonta, avanti di due game in pochi minuti

Jannik Sinner sa come stupire l’avversario: in pochi minuti, alla fine del terzo set, riesce ad acchiappare Alcaraz ed a doppiarlo, aggiudicandosi il terzo set.

16:50
Sinner gioca a inseguire, ma non molla lo spagnolo

Senza mai distruggere l’avversario, Sinner gli ha azzannato i polpacci per tutto il tempo, non rimanendo mai lontano più di un punto da Alcaraz. È il set decisivo ed i due tennisti lo percepiscono: Sinner è nel momento più difficile e complesso, con un infortunio alle spalle e allo stesso tempo la conquista che nessun italiano aveva mai ottenuto: il primo posto nel ranking mondiale.

15.52
Il secondo set entra nel vivo: se lo aggiudica Alcaraz

Sinner si porta sul 30-30 ma la schiacciata di rovescio è fuori tempo e lo spagnolo ha la palla del 3-2, puntualmente sfruttata. Alcaraz capisce che l’italiano è in calo, con le prime scese al 54%, e ne approfitta strappando ancora la battuta: 4-2. Sinner non si scoraggia e prova a togliere il tempo allo spagnolo, lo raggiunge sul 40-40 ma non riesce a fare il break. Avanti Alcaraz 5-2. Sinner reagisce e va sul 5-3 ma lo spagnolo continua a giocare punti importanti e fare decisioni giuste, strappando due set point e chiudendo la pratica per 6-3. 1-1 dopo due set.

15.30
Sinner riparte forte, Alcaraz prima nervoso, poi reattivo

Si riparte come nel primo set, con un break di Jannik che sale 1-0. Alcaraz si innervosisce, perde un altro game ma poi trova la reazione con alcuni colpi di classe assoluta. L’italiano cala al servizio e lo spagnolo spinge subito per il 2-2.

15.15
Sinner resta avanti e si aggiudica il primo set

Dopo i primi colpi dello spagnolo, Sinner è bravo a non disunirsi e sfruttare un doppio errore al servizio e uno scambio rocambolesco: 5-2. La frenesia gioca qualche brutto scherzo ad Alcaraz, che fatica a rispondere lucidamente. Il game va ai vantaggi, con Sinner a tirare profondissimo impedendo allo spagnolo di correre in campo e costringendolo alla linea di fondo: 6-2 e primo set conquistato dall’azzurro.

14.55
Servizio imperioso per Sinner, poi rimonta Alcaraz

Sinner è una macchina al servizio: sette prime in campo su otto. Tiene ancora la battuta a zero e sale 4-0, poi Alcaraz riesce ad accelerare e spingere l’italiano ai primi errori, ottenendo il primo game del match. Alcaraz inizia a riprendersi dallo shock iniziale e recupera uno dei due break: sul 30-30 Sinner commette un errore di dritto in uscita dal servizio, poi sulla palla break l’azzurro sbaglia ed è 4-2.

14.40
Sinner parte subito forte

Alcaraz è il primo a servire, il rovescio di Sinner è in rete, 15-0. Poi però l’italiano si mette in testa grazie a due passanti. Sul 30-30 prima al corpo dello spagnolo che poi sbaglia il dritto. Ai vantaggi la spunta l’italiano e ottiene subito il break: 1-0. SInner si mostra spietato come in passato, prontissimo ad approfittare dei momenti no dell’avversario: l’altoatesino prende il largo sul 3-0.

14.30
Gli atleti pronti per la sfida

Ecco le immagini di Alcaraz e Sinner a ridosso dell’inizio dell’attesissimo incontro. Un’occasione importantissima per entrambi gli atleti, pronti a darsi battaglia.

13:05
Becker esalta Sinner: “Un momento storico”
Entusiasta l’ex campione Boris Becker, che ha accolto con elogi e complimenti la grande conquista di Sinner.

12:48
Il cammino di Sinner al Roland Garros
Un cammino quasi perfetto quello di Jannik Sinner al Roland Garros: fin qui ha perso un solo set. Ecco tutti i match che ha giocato:

PRIMO TURNO: Sinner-Eubanks 3-0 (6-3, 6-3, 6-4)
SECONDO TURNO: Sinner-Gasquet 3-0 (6-4, 6-2, 6-4)
TERZO TURNO: Sinner-Kotov 3-0 (6-4, 6-4, 6-4)
OTTAVI DI FINALE: Sinner-Moutet 3-1 (2-6, 6-3, 6-2, 6-1)
QUARTI DI FINALE: Sinner-Dimitrov 3-0 (6-2, 6-4, 7-6)

12:40
McEnroe, dubbi su Sinner: “È difficile reggere”
A poche ore dalla sfida, fanno discutere le parole di John McEnroe, tennista numero uno del mondo dal 1981 al 1984. L’ex campione americano ha espresso alcuni dubbi su Sinner, nuovo re del ranking mondiale: “È difficile reggere, gli occhi sempre addosso, la pressione, tutti che ti tirano per la giacchetta. Il numero uno rischia di schiacciarlo”.

12:35
Sinner-Alcaraz: tutti i precedenti
Otto scontri in totale tra i due rivali e una perfetta parità con quattro vittorie a testa. L’ultima sfida l’ha vinta lo spagnolo, nel marzo scorso in semifinale a Indian Wells. Risultato in parità assoluta anche a livello di Slam: Sinner ha vinto gli ottavi di Wimbledon nel 2022, Carlitos si è rifatto ai quarti degli Us Open. Entrambi lottano per raggiungere per la prima volta in carriera la finale del Roland Garros: emozioni e spettacolo assicurati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.