“Quanti soldi chiede per il divorzio”. Chiara Ferragni, conto choc a Fedez: “Lo vuoi rovinare”

Bomba di Fabrizio Corona sulla ormai ex coppia formata da Chiara Ferragni e Fedez, secondo il portale dell’ex re dei paparazzi lei non solo avrebbe chiesto il divorzio, ma una cifra mensile mostruosa per il mantenimento dei figli. La voce non è stata confermata da nessuno. Fedez, da parte sua, sembrava desideroso di mantenere un rapporto molto cordiale con la quasi ex moglie. In occasione della presentazione del suo ultimo singolo, nel quale attacca le amiche di Chiara, ha per lei parole di riguardo.

“Credo di aver scritto le barre più educate e precise che si potessero fare rispetto al rapporto fra me e Chiara. Nei suoi confronti voglio esprimere solo e unicamente rispetto, perché non ho nulla da dire ed è giusto così. Non ho certo intenzione di buttare m**da sulla madre dei miei figli Leone e Vittoria”.

Chiara Ferragni a Fedez, divorzio e 40mila euro al mese per i figli

E chissà cosa penserà ora, sempre che la voce verrà confermata. Si legge su Dillinger news: “E così, dopo un lungo periodo tra frecciatine social e vite distanti che conducono da mesi senza mai trattare il tema divorzio, noi di Dillinger vi possiamo dire che è finalmente giunta la resa dei conti. Non solo, lei ha chiesto 40mila euro al mese per gli alimenti”.

Il divorzio, come detto, non è stato ancora ufficializzato, ma ci si aspetta già una lunga “battaglia” in tribunale. Tantissimi i commenti: “Vi meravigliate di 40k ma quando ne chiedono 500€ ad un padre che dovrà lasciare la casa trovarsi un alloggio magari percependo un classico stipendio da’ 1,2 non vi indignate?”.

Questa è una donna talmente avida che fa paura, pur con tutte le stronzate che fa io salvo sempre lui che è forse immaturo ma non cattivo! Lei con quella faccia da finta santarellina deve essere di una cattiveria infinita”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.