“Perché non ho figli”. Elisa Isoardi, la confessione sulla vita privata: “Mia madre lo ha capito”

Elisa Isoardi e le dicharazioni sui figli. La conduttrice molto amata dal pubblico, come molti sanno diversi anni fa ha avuto una storia con Matteo Salvini. Ebbene il ministro è stato intervistato da Francesca Fagnani a “Belve” di recente e ha risposto alla domanda sulla famosa foto scattata dall’ex compagna mentre lui dormiva. Ebbene la sua risposta non è stata tenera…

“Sì, sì, sì per me era una cosa fuori luogo e io non l’avrei fatto. Non mi faccio foto mentre dormo di solito e non faccio foto a chi dorme con me. Se si è scusata? Detto questo per me adesso è acqua passata”. Nelle ultime ore Elisa Isoardi ha rilasciato un’intervista a Libero e ha parlato di un tema delicato, cioè il fatto di avere o meno dei figli. Al riguardo la conduttrice ha un’idea molto chiara.

Elisa Isoardi e i figli: “Averli sarebbe un atto egoistico”

Elisa Isoardi, che non ha figli, ha spiegato che sta benissimo così: “Tutto può succedere nella vita ma questa per ora è una decisione presa. Avere un figlio, in questo momento, sarebbe un atto egoistico perché non potrei dedicarmi al cento per cento alla famiglia. Ne ho parlato anche con mia mamma pochi giorni fa e mi ha detto che lei sa da sempre come sono fatta. È stata una bella emozione sentirmi capita”.

Proprio del forte legame con la mamma Irma Elisa Isoardi aveva parlato a Verissimo: “A un certo punto – ha ammesso Elisa a Silvia Toffanin – con lei non c’era più dialogo, mi ero allontanata. Ho sbagliato con lei e l’ho trattata male”. Oggi, però, le cose stanno diversamente: “Proprio di recente le ho chiesto perché non mi chiede mai un nipotino e lei mi ha risposto: ‘Perché so che tu sei diversa. So che non ti sposerai, non farai figli e sono felice, perché sei bella così‘”.

“Mi ha sorpreso – ha detto Elisa Isoardi – e mi ha fatto capire che è una donna meravigliosa e moderna. Non siamo tutti portati per diventare genitori e bisogna capirlo prima di mettere al mondo un bambino. Così come bisogna rispettare le donne che scelgono di non essere mamme. La mia vita è il mio lavoro. Il sogno più grande è davvero vedermi realizzata nella mia professione. Ho scelto di andare via di casa a 16 anni, facendo molti sacrifici, di non sposarmi e non avere figli per arrivare al mio traguardo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.