La star della serie “Bridgerton” fa coming out: l’annuncio

Una star della seguitissima serie Netflix “Bridgerton” ha fatto coming out, annunciando di appartenere orgogliosamente alla comunità Lgbtq+. L’attrice ha anche detto sui social di essere innamorata di una donna e la sua decisione di rivelarlo coincide con un’occasione molto speciale per lei e per la comunità di cui fa parte.

Jessica Madsen

La “Cressida” di Bridgerton fa un annuncio inaspettato

Nella serie tv Netflix “Bridgerton” veste i panni di Cressida Cowper, amica di Lady Eloise. Il prodotto della piattaforma americana è arrivato ad un enorme successo nel mondo riuscendo a inserire tematiche attuali in un’incantevole (ma utopica) ambientazione d’epoca. L’attrice di Cressida non è l’unica protagonista della serie evento ad appartenere alla comunità lgbtq+. Golda Rosheuvel, l’interprete di regina Carlotta, è infatti sposata con la drammaturga Shireen Mula ed è un’attivista dei diritti queer. 

Cressida, Jessica Madsen
Cressida, Jessica Madsen in Bridgerton

“Bridgerton”, la serie attenta alle tematiche queer

Golda Rosheuvel, la regina Carlotta di Bridgerton, si è più volte espressa positivamente sulla fiction. La serie infatti si è sempre prefissata di trattare le tematiche come inclusione, la salute mentale, il ruolo delle donne nella società, fornendo uno spazio sicuro anche per attori e operatori. Un ambiente che sicuramente ha agevolato il coming out di un’altra attrice: la “Cressidra Cowper” di Bridgerton ha infatti dichiarato sui social di essere “Innamorata di una donna, felice di dirlo ad alta voce e molto orgogliosa”.

View this post on Instagram

A post shared by Jessica Madsen (@jess_mads)

Jessica Madsen fa coming out

L’annuncio di Jessica Madsen, attrice di Cressidra, è arrivato a sorpresa con un post sul social Instagram. La 32enne ha colto l’occasione del Pride Month per partecipare attivamente alla sensibilizzazione sulle tematiche queer riportando la sua esperienza personale. Sotto alla pubblicazioni si sono raccolti tantissimi utenti per mostrare il massimo supporto all’attrice e al suo messaggio. In questa ottica di apertura alle nuove tematiche pare che anche gli showrunner di “Bridgerton” abbiano intenzione di rappresentarle più approfonditamente. In futuro potrebbe infatti venire inserita una storia d’amore lgbtq+ a cui sarà dato molto rilievo (ciò comporterebbe una modifica rispetto al libro di Julia Quinn da cui è tratta la serie). Jess Brownnell, showrunner della serie Netflix, è stata intervistata dalla rivista Pride e ha parlato delle sue intenzioni: “Voglio vedere più gioia queer sui miei schermi e questa è stata sicuramente una priorità per me da quando ho assunto il ruolo di showrunner della serie”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.