“Ha un uomo, beccata”. Anche Chiara Ferragni guarda avanti, ha cercato di nasconderelo così

Ormai è chiaro a tutti: dopo la fine del matrimonio, Chiara Ferragni e Fedez saranno rispettivamente la regina e il re del gossip estivo. A dire il vero lui ha già iniziato a far parlare di sé. In questi giorni hanno invaso social, siti e magazine i presunti flirt con Paola Di Benedetto, la dj Tigerlilly, l’influencer Giulia Ottorini. Poi sono state nominate pure le ex partner Giulia Valentina e Silvia Brigatti, oltre a Ludovica Di Gresy, Nini Gogichaishvili e Garance Authié.

Questa ultima è la modella francese con cui il rapper era stato beccato la settimana scorsa a Montecarlo. Ora un nome nuovo è quello della modella, originaria della Spagna, Violeta Toloba, come annunciato da Very Inutil People. Violeta Toloba, 25 anni, nel 2019 è stata una concorrente di Miss Universe. Nata a Granada, è seguita da più di 3mila follower e tra questi c’è ovviamente Fedez.

Chiara Ferragni “a pranzo con un uomo”

E Chiara Ferragni? Ultimamente è molto attiva su TikTok e il video in lacrime, quello in cui si commuove fino al pianto dopo aver visto un filmato in cui, sulle note de “Le parole più grandi” di Coez, mostra video e immagini di coppie innamorate. Ma in fatto di uomini e nuove relazioni?

La bomba arriva dal settimanale Gente, che nel nuovo numero in edicola racconta di un pranzo speciale per l’influencer in zona Porta Genova, a Milano. Un pranzo che l’ex moglie di Fedez non avrebbe consumato da sola: con lei ci sarebbe stato un uomo, la cui identità rimane però un mistero.

“Probabilmente il suo accompagnatore – si legge – mentre lei chiamava l’autista, si dileguava dall’uscita secondaria”. Da quando si è lasciata con Fedez, continua il settimanale Gente “le sono stati attribuiti diversi flirt sulla carta, ma niente che la inchiodasse come invece è successo a Fedez”. E no, l’uomo misterioso a pranzo con lei non sarebbe Angelo Tropea, il miglior amico che poco tempo fa, con una battuta, Chiara Ferragni definì il suo vero marito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.