“Devo darvi una brutta notizia su Kate”. Antonio Caprarica sconvolge tutti, le sue fonti a Londra confermano

“Devo darvi una brutta notizia su Kate Middleton”. Antonio Caprarica, sconvolge tutti. La news è confermata da parte dello storico inviato a Londra della Rai. Chiaramente Caprarica ha le sue fonti, che non si distanziano molto dai rumors che in questi ultimi giorni continuano a susseguirsi intorno a Buckingam Palace. Ma cosa sta succedendo e perché sono tuti così preoccupati per Kate, di punto in bianco.

Dopo la diagnosi di cancro, sembrava che le cose per lei, almeno dal punto di vista salutare, fossero in miglioramento. Ma sembra che la realtà dei fatti non sia proprio così. Tutto parte da una notizia, quella della cancellazione da parte di Kate Middleton di ‘tutti gli impegni pubblici del 2024’. Chiaramente non è una bella notizia questa e non servono esperti per capirlo. Tuttavia qualche tabloid è certo di un fatto: la Middleton sta molto più male di quanto si possa solo immaginare.

“Una brutta notizia su Kate”. Caprarica choc: cosa ha detto

“Una brutta notizia su Kate”. Caprarica choc: cosa ha detto

Vittorio Sabadin, uno dei più quotati esperti dei reali inglesi, all’Adnkronos ha fatto sapere: “Della principessa del Galles non sappiamo più nulla, possiamo solo intuire che sta molto, molto male“. D’altro canto il Daily Mail e Vanity Fair ha citato “fonti vicine alla famiglia reale” che avrebbero assicurato che “Kate sta meglio e che appena potrà riprenderà il suo ruolo”.

“Una brutta notizia su Kate”. Caprarica choc: cosa ha detto

Eppure il sospetto di molti è che la famiglia Reale stia coprendo la reale situazione (grave) di Kate Middleton riguardo il suo cancro. Ne è convinto anche Antonio Caprarica che a Pomeriggio5 da Myrta Merlino, afferma: “Questa ventata di ottimismo pare diffusa ad arte da royal watcher vicini alla famiglia reale, che sono interessati a dare sensazioni molto più positive di quella che purtroppo invece è la realtà”.

E ancora Caprarica: “Poi naturalmente ci sono le voci che descrivono una situazione estremamente allarmante e grave. Io sarei per fare attenzione su altro. Primo, rispettiamo la riservatezza di questa donna che sta lottando in modo drammatico con una situazione e malattia molto seria. Ci dirà lei quando starà meglio. Secondo, il dato oggettivo è che noi non la vedremo in pubblico ancora per mesi, questa è una notizia e non sono rumor“.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.