“Stiamo ancora lottando”. Paura per il volto della tv italiana e mamma da pochi giorni: il post social

Il volto della televisione italiana è diventata mamma ma in queste ore ha informato i suoi follower che dopo il parto sono sopraggiunti dei problemi. Momenti magici, ora anche di apprensione dopo l’annuncio fatto sui social dalla conduttrice Rai, diventata mamma di Gianmaria. “Noi stiamo ancora lottando, ma vinceremo noi”, ha scritto sul suo profilo Instagram, dove questa mattina ha dato la notizia dell’arrivo del primo figlio.

“Sei tu il mio eroe, la mia roccia e il mio sostegno” ha scritto su una foto in cui si vede il compagno guardare il figlio nella culla, aggiungendo: “Passerà questa bufera. Lo meritiamo entrambi e lo merita il nostro elefantino”. Poi la conduttrice ha condiviso un’altra immagine, mostrando i piedini del bimbo: “Vi ringrazio dell’affetto – ha scritto ancora – Noi stiamo ancora lottando, ma vinceremo noi”.

Roberta Morise è diventata mamma. È nato Gianmaria

Roberta Morise è diventata mamma. È nato Gianmaria

L’annuncio della nascita di Gianmaria ha scatenato le reazioni social degli amici e dei tanti fan. “Felicitazioni, un abbraccio alla mamma e una carezza a Gianmaria”, si legge in un commento al di sotto del post. “Ben arrivato al mondo bimbo meraviglioso Gianmaria. Tanta felicità Mamma Roberta e Papà Enrico”, “Tantissima felicità a voi, bella famiglia!”, “Benvenuto al mondo amore, da ora in poi solo cose belle”, “Che emozione! Auguri!”, “Congratulazioni a mamma e papà e buona vita piccolo”, si legge ancora.

Roberta Morise è diventata mamma. È nato Gianmaria

Roberta Morise è diventata mamma lo scorso 24 maggio di Gianmaria, frutto dell’amore con lo chef Enrico Bartolini. Un arrivo prima della tanto attesa data delle nozze, in programma il prossimo 31 agosto. Enrico Bartolini, 43 anni è lo chef italiano con più stelle Michelin e il secondo del mondo. il suo primo lavoro in tv risale all’anno scorso quando è stato il giudice di Celebrity Chef di Alessandro Borghese.

“Il 24 maggio è arrivato Gianmaria. I primi giorni sono stati tortuosi ma ora esplode dalla voglia di vivere. Lo portiamo a casa molto presto. Grazie ai medici per intuizione, talento e competenza”, ha concluso citando uno per uno la clinica Mangiagalli di Milano e i membri dello staff della struttura che si sono presi cura sia di lei che del piccolo. I due non hanno dato ulteriori dettagli sulle condizioni del piccolo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.