Nuova truffa WhatsApp: un messaggio da un contatto in rubrica, come riconoscerla subito

Un messaggio arriva da un vostro contatto a sua totale insaputa, voi rispondete e la truffa è completa. La truffa, nota ma che ha ripreso a girare su WhatsApp in queste settimane con maggiore forza, provoca danni ingente. Il meccanismo è piuttosto semplice. Si basa sulla funzione cambia numero che prevede una verifica con codice di 6 cifre trasmesso via Sms. “L’hacker così può inserire come numero di telefono attuale quello di un contatto già compromesso presente nella rubrica della vittima”.

“Quindi inserire come nuovo numero quello della vittima, che riceverà secondo procedura un codice di 6 cifre via SMS sul proprio dispositivo; contemporaneamente, usando il profilo WhatsApp del contatto già compromesso, il truffatore provvederà a scrivere alla vittima un messaggio del tipo: “Ciao, ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandarmelo?”.

WhatsApp, come difendersi dalla truffa che ti ruba il profilo

Se commettete l’errore di rispondere allora sono guai: scatta il furto del profilo. In questo caso, il consiglio è quello di avvisare subito i propri contatti e presentare denuncia alla Polizia. C’è però un problema: se il truffatore ha già cambiato il numero associato, il danno potrebbe essere irreparabile. In alternativa, si può valutare eventualmente la disattivazione dell’account o il cambio del numero di telefono.

Esiste, tuttavia, un piccolo vademecum per evitare le truffe: “non condividere mai con altri il codice di verifica a 6 cifre; non condividere con nessuno informazioni personali; prestare attenzione quando si ricevono richieste inaspettate e insolite; abilitare le notifiche di sicurezza (che consentono di ricevere una notifica ogni volta che un contatto cambia il codice di accesso a 6 cifre)”.

E la verifica a due passaggi (che richiede l’inserimento di un PIN personale ogniqualvolta che si effettua la registrazione del proprio numero di telefono su WhatsApp). Per abilitare le notifiche di sicurezza e la verifica in due passaggi è necessario accedere al proprio profilo WhatsApp e attivare le seguenti voci di menu: in Impostazioni/Account/Sicurezza selezionare l’opzione Mostra notifiche di sicurezza; Impostazioni/Account/Verifica in due passaggi procedere all’attivazione della funzione”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.