Muore a 6 anni Rosario, era caduto in piscina. La morte dopo due settimane di agonia

Non ce l’ha fatta Rosario, il bambino di sei anni vittima di un tragico incidente avvenuto il 13 maggio scorso a Swieqi, Malta. Dopo quasi due settimane di lotta tra la vita e la morte, il piccolo è deceduto sabato 25 maggio a causa delle gravi ferite riportate.

L’incidente

Il dramma si è consumato in una residenza privata situata in via Sant’Andrea. Erano circa le 14:15 quando Rosario, in compagnia dei genitori, è caduto nella piscina della villa. Nonostante la presenza degli adulti, la dinamica dell’incidente resta ancora poco chiara. Gli investigatori non escludono che possa essersi trattato di una distrazione momentanea o di una tragica fatalità.

Subito dopo la caduta, un’equipe medica è intervenuta tempestivamente sul luogo. Rosario è stato trasportato d’urgenza in ambulanza all’ospedale Mater Dei, dove è stato immediatamente preso in cura dai medici. Nonostante gli sforzi profusi, le condizioni del bambino sono apparse da subito critiche. Rosario è rimasto in stato di coma per diversi giorni, ma alla fine il suo piccolo corpo non ha retto alle gravi lesioni subite.

Le indagini

Il magistrato Filippo Farrugia Galea è a capo dell’inchiesta aperta per fare luce su quanto accaduto. La polizia maltese sta conducendo approfondite indagini per accertare le esatte circostanze che hanno portato alla tragedia. Gli inquirenti stanno ascoltando i genitori e altri eventuali testimoni presenti sul luogo al momento dell’incidente, e stanno esaminando ogni dettaglio per ricostruire fedelmente la dinamica dei fatti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.