Grandinata in spiaggia, scena apocalittica: fulmine colpisce un gommone

Chiavari e Sestri Levante si sono svegliate sotto un cielo minaccioso. Tra le 9.00 e le 9.30, una violenta grandinata ha trasformato una tranquilla mattinata di primavera in un tumulto di ghiaccio e paura. I chicchi di grandine, simili a proiettili di ghiaccio, si sono abbattuti con furia sulle strade, sui tetti delle case e sulla spiaggia, lasciando dietro di sé una scena che sembrava tratta da un film apocalittico.

In particolare, a Sestri Levante, l’evento atmosferico ha assunto connotati drammatici quando un fulmine ha colpito un gommone ormeggiato nel porto. Secondo i testimoni oculari intervistati da Primocanale, il gommone non ha preso fuoco, ma i danni sono ancora da accertare. Il rumore del tuono ha fatto eco tra le barche, facendo correre i presenti a cercare riparo.

Mentre la grandine cadeva inesorabile, molti turisti si sono fermati a osservare la spiaggia di Sestri Levante, ora completamente imbiancata da uno strato di due dita di grandine. La scena, per quanto surreale, ha riportato alla mente di molti abitanti un episodio simile accaduto il 18 agosto 2022. Allora, la grandinata aveva causato danni ingenti: auto ammaccate, tetti scoperchiati e tapparelle perforate come se fossero state colpite da una mitragliatrice.

Stamattina, la natura ha ricordato a tutti la sua forza indomabile, trasformando un angolo di paradiso in un paesaggio invernale improvvisato. E mentre il ghiaccio si scioglie lentamente sotto i primi raggi di sole, Chiavari e Sestri Levante si preparano a fare la conta dei danni, con la speranza che episodi del genere rimangano solo un lontano ricordo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.