“Situazione aggravata”. Fedez, l’annuncio dal suo staff: “Peggio di quanto immaginato”

Brutte notizie su Fedez. I problemi di salute sarebbero preoccupanti, stando alle ultime indiscrezioni sul suo conto. A riferirlo sono l’Ansa e Il Messaggero, che nella giornata del 20 maggio hanno fornito altri dettagli sulla sua situazione. Lui avrebbe dovuto partecipare a Da vicino nessuno è normale, la trasmissione condotta da Alessandro Cattelan, ma non è potuto andare.

Si era vociferato che Fedez non stesse bene, ma questi problemi di salute non sarebbero proprio lievi. Gli ultimi aggiornamenti stanno tenendo col fiato sospeso tutti i fan del rapper milanese, che attendono notizie definitive e più rassicuranti. Cosa che al momento non è possibile, dato che i rumor sullo stato clinico sta allarmando tantissima gente.

Fedez Problemi Salute

Fedez, problemi di salute seri: cosa si è saputo

A parlare di Fedez e dei suoi problemi di salute sarebbe stato lo staff del cantante, come rivelato dall’agenzia di stampa Ansa. Infatti, è stato scritto che “lo stato di salute si sarebbe aggravato e la situazione risulterebbe più grave di quanto immaginato in un primo momento”. Ma c’è comunque un bel po’ di mistero intorno alle sue attuali condizioni fisiche.

Fedez Problemi Salute

Si è anche parlato della possibilità che Fedez fosse stato ricoverato in ospedale, dato l’aggravarsi della sua salute. Ma l’Ansa ha aggiunto che non ci sarebbero conferme sul nuovo ricovero e quindi si aspettano news in tal senso. Non è da escludere che lo stesso staff possa diramare qualche comunicato ufficiale nelle prossime ore per chiarire tutto.

Già Fabrizio Corona aveva fatto sapere su Dillinger News: “Fedez ha problemi molto gravi allo stomaco ed è stato portato d’urgenza in pronto soccorso. Questa è l’unica reale motivazione per cui non parteciperà al debutto del nuovo programma di Cattelan domani sera su Rai 2″.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.