Judo, oro mondiale per Odette Giuffrida dopo 33 anni

Dopo 33 anni, l’Italia conquista nuovamente un oro mondiale nel judo grazie a Odette Giuffrida, nuova campionessa del mondo dei 52 kg. La judoka, già due volte medagliata olimpica, ha raggiunto questo ambito traguardo vincendo con un wazari di okuri ashi barai contro l’uzbeka Diyora Keldiyorova. La vittoria è giunta esattamente a metà del tempo della finale, regalando all’Italia un titolo mondiale che mancava dal 1991, quando a Barcellona trionfarono Alessandra Giungi ed Emanuela Pierantozzi.

Assunta Scutto si è aggiudicata la medaglia d’argento nei 48 kg, battuta dalla mongola Baasankhuu Bavuudorj. La finale tra Scutto e Bavuudorj è stata una sfida intensa, caratterizzata da uno scambio continuo di attacchi. A pochi secondi dalla fine, il seoi nage di Scutto è stato contrattaccato dal sumi gaeshi della mongola, decretando la vittoria di quest’ultima. Per Scutto, 22 anni, si tratta della terza medaglia d’argento consecutiva ai campionati del mondo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.