“Sono un padre di me**a?”. Andreas Muller, polemica con i fan per le gemelline

“Sono un padre di me***”. Andreas Muller, lo sfogo choc sui social. Il ragazzo è diventato genitore insieme alla sua compagna storica Veronica Peparini. I due, accomunati dalla passione per il ballo, hanno generato due figlie meravigliose e postano spesso i loro viaggi e le novità sui social. Ed è proprio dopo uno di questi aggiornamenti che Andreas ha deciso di mettere un freno alla cattiveria delle persone e di mettere qualche puntino sulle i.

Ma cosa è successo? Alla base di tutto ci sono alcuni scatti in cui l’uomo porta in auto le piccole Penelope e Ginevra e i due figli più grandi di Veronica: Daniele e Olivia Prolli. Ma nelle storie Instagram spunta una foto in cui è in macchina con la famiglia e un’altra in cui dà il biberon a una delle neonate sul treno: “Si torna a casa dopo il loro primo viaggio in treno”, scrive a didascalia degli scatti.

“Sono un padre di me***”. Andreas Muller, lo sfogo choc sui social

“Sono un padre di me***”. Andreas Muller, lo sfogo choc sui social

Apriti cielo. Andreas Muller dopo alcuni attacchi non che non sono passati inosservati, dice: “Non riesco a capire se questa vostra ossessione di fare i maestrini su ogni cosa sui social e di seguire le persone solo per dar loro contro, mi faccia più ridere o tenerezza. Non si tratta del diritto di parola e di pensiero, si tratta che almeno qui potete scegliere cosa vedere o meno! Ca*** è la stessa cosa della televisione, cambiate canale! Detto ciò, io sono uno a cui piace rispondere e confrontarsi, quindi a tal proposito, rispondo al vostro problema di oggi: la sicurezza in auto”.

“Sono un padre di me***”. Andreas Muller, lo sfogo choc sui social

E ancora Andreas Muller: “Che sia sicuro o meno sono fatti miei! Voi pensate alla vostra sicurezza e a quella dei vostri cari che a quella delle mie figlie ci penso io. Non sono i vostri figli a dover viaggiare con me, sono le mie e so quello che faccio e sono obbligato a fare, quindi, potete dormire sogni tranquilli! E se per questo agli occhi di qualcuno sono un papà di me***, sopravviverò lo stesso e me ne farò una ragione”.

“Da domani, comunque, mi impegnerò a rispondere solo ai messaggi belli e positivi, giuro. Anche perché, probabilmente, ogni giorno sarà sempre peggio visto che le fasi dei neonati sono tantissime… pensa quanto ancora dovrete rompere i co… Immagino quando una delle mie figlie dirà “Oh ca***”, probabilmente me la porteranno via” conclude Andreas Muller.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.