“La fine più triste”. Uomini e Donne, per Ida Platano crolla tutto: lei lo ammette in lacrime

Ida Platano è scoppiata in lacrime a Uomini e Donne, dopo le cose brutte che sono successe nello studio. Durante la puntata del 14 maggio del dating show di Maria De Filippi, la tronista non ce l’ha fatta a contenersi e il suo pianto ha rubato la scena. Momento difficilissimo, probabilmente uno dei peggiori della sua vita, dopo che ha avuto anche un durissimo scontro.

Infatti, Ida Platano ha avuto un litigio molto intenso e le lacrime a Uomini e Donne sono state inevitabili. La ricostruzione dei fatti è stata fatta in modo dettagliato dal sito Ultimenotizieflash, che si è soffermato su uno dei corteggiatori del programma di Canale 5. Vediamo cosa è accaduto e soprattutto per quale ragione si è sciolta così tanto davanti a tutti.

Ida Platano Lacrime Uomini e Donne

Ida Platano, lacrime a Uomini e Donne: perché ha pianto

Il caos ha travolto Ida Platano, finita appunto in lacrime a Uomini e Donne, quando c’è stato l’attacco da parte del corteggiatore Pierpaolo. Lui ha confessato di essersi sentito preso in giro dalla donna e di essere diventato una ruota di scorta, dato che lei sembrava preferire Mario. Pierpaolo ha fatto intuire che non avrebbe quindi voluto legarsi alla tronista perché fortemente deluso.

Ida Platano Lacrime Uomini e Donne

Ida, come riferito da Ultimenotizieflash, ha esclamato mostrandosi molto disturbata da quel momento: “Ma chi ti vuole, perché tu stavi anche pensando che io scegliessi te?”. Ma il sito in questione è giunto ad una sua conclusione, ovvero che la Platano non ha praticamente mai provato interesse per entrambi i corteggiatori.

C’è chi non ha creduto alle sue lacrime, mentre altri si sono dispiaciuti tantissimo. In studio a rincuorarla c’è stata soprattutto Gemma Galgani, che è una sua carissima amica da diversi anni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.