Mense scolastiche, cresce il costo per le famiglie italiane: + 3% rispetto al 2023

Brutte notizie per le famiglie italiane. La spesa per le mense scolastiche è cresciuta ancora nell’ultimo anno. Secondo i dati presentati nella VII Indagine di Cittadinanzattiva per l’anno 2023/24, il costo medio mensile per le famiglie (formate da tre componenti, con reddito lordo annuo di 44.200 euro, Isee pari a 19.900) è del 3% in più rispetto all’anno precedente, il 2022/23. La spesa a famiglia ha una media di circa 85 euro al mese per un figlio iscritto alla scuola dell’infanzia e alla primaria. Si tratta di 4,20 e 4,26 euro per ogni pasto. Ma da Regione a Regione si registrano differenze consistenti.

Il costo delle mense scolastiche Regione per Regione

Ma quali sono le Regioni in cui le mense scolastiche risultano essere più economicheE quelle più costose? In media la Regione più costosa risulta essere la Basilicata (109 euro mensili), seguita dall’Emilia Romagna (107euro) e dalla Liguria (103euro). La Regione più economica, invece, è la Sardegna (61 euro nell’infanzia e 65 per la primaria), seguita dall’Umbria (67euro). Soltanto in due Regioni, inoltre, il costo del pasto rimane uguale rispetto all’anno scorso (Abruzzo e Valle d’Aosta). Mentre in quattro (Basilicata, Lazio, Toscana e Umbria) diminuisce.

I numeri città per città

Aumenti anche rilevanti si registrano invece in Regioni come Calabria (+26%), Lombardia (+7,5%), Molise (+7,2%), Puglia (+6,9%), Liguria (+6,83%) e Friuli Venezia Giulia (+5,9%). Passando invece ad esaminare i dati città per città, Torino è il capoluogo di Provincia dove si spende di più nelle mense scolastiche (6,60 euro a pasto), mentre Barletta è la più economica con 2 euro a pasto sia per la scuola di infanzia che per la primaria. A Roma il costo di un pasto a scuola è di 2,32 euro.

Nelle regioni del Sud solo il 22% delle scuole possiede una mensa, nelle Isole appena il 21%. Ma questi numeri sono ancora più bassi in Campania (15,6%) e in Sicilia (13,7%). Al Centro e al Nord, invece, la percentuale delle mense scolastiche è rispettivamente il 41% e il 43%. Infine, la Regione con il maggior numero di mense è la Valle d’Aosta (72%), seguita da Piemonte, Toscana e Liguria.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.