“Guardate cosa si è scritta sulla mano!”. Eurovision, il gesto di Angelina Mango prima della finale

EurovisionAngelina Mango non ha vinto, ma ha lasciato il segno. In tanti speravano che l’ex allieva di Amici divenuta in breve tempo una star potesse trionfare con il suo brano “La Noia” all’Eurovision Song Contest. La vittoria, invece, è andata alla Svizzera con il cantante Nemo protagonista di una performance movimentata che, un po’ a sorpresa, gli è valsa la prima posizione.

È stata però un’edizione con tanti colpi di scena, dalle polemiche sulla concorrente israeliana alle prese di posizione di diversi cantanti alle proteste fuori dall’arena. Tutto riconducibile a quanto sta avvenendo in Palestina dove prosegue il massacro e la distruzione. Non a caso Eden Golan è stata fischiata durante la finale. Ma occhio, perché anche su Angelina Mango è spuntato fuori un dettaglio.

eurovision angelina mango scritta mano

Angelina Mango, cosa ha scritto sulla mano

Mentre si parla del suo ingresso sul palco con la bandiera italiana e vestita di nero – come a voler simboleggiare la bandiera palestinese – ora esce fuori un altro dettaglio sull’esibizione di Angelina Mango. Prima della performance la cantante ha ripetuto un rito scaramantico che aveva seguito anche in passato.

eurovision angelina mango scritta mano

Angelina Mango si è portata con sé del peperoncino perché le porta fortuna. L’ha messo in valigia e lo ha raffigurato anche sulla tuta che indossava in finale. Inoltre ha scritto sulla sua mano la scritta “La vita è preziosa“. Un rituale seguito anche prima della finale del Festival di Sanremo.

Stavolta il gesto scaramantico non è bastato per aggiudicarsi la vittoria, ma è arrivato comunque un buon settimo posto. Angelina si è fatta la scrita sulla mano quando Mara Maionchi e Gabriele Corsi sono andati a darle l’in bocca al lupo in camerino. Inoltre ha aggiunto anche altre parole che però ha rivelato solamente ai due sostenitori speciali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.