Tragedia sul lavoro: 33 anni, Giovanni precipita da una pala eolica e muore

Un grave incidente ha colpito la comunità di Salemi, in provincia di Trapani, dove un operaio ha perso la vita durante l’orario di lavoro. La vittima è Giovanni Carpinelli, 33 anni, originario di Benevento. Questo evento tragico segue la recente tragedia di Casteldaccia, dove cinque operai impegnati in un intervento di spurgo hanno perso la vita.

L’incidente è avvenuto in contrada Ulmi, lungo una strada provinciale che collega Salemi a Trapani. Secondo i carabinieri, l’uomo stava lavorando su una pala eolica quando è precipitato da un’altezza di 30 metri, morendo sul colpo all’interno della struttura. Il cantiere dove si è verificato l’incidente è destinato alla nuova installazione di pale eoliche.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per il recupero del corpo e i militari dell’Arma, che stanno indagando su quanto accaduto nel pomeriggio. Un’ambulanza del 118 è presente sul luogo dell’incidente, in attesa dell’arrivo del medico legale. Dall’inizio dell’anno, gli incidenti mortali sul lavoro in Sicilia sono stati 18.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.