“Ora lo potete fare”. Emma Marrone, l’appello che scuote tutti dopo la morte del papà

Questi giorni sono stati drammatici per Emma Marrone, costretta a fare i conti con un lutto gravissimo a causa della morte di suo padre Rosario. La cantante è dovuta anche intervenire sui social, nonostante il suo immenso dolore, per fare delle precisazioni importanti visto che si stavano diffondendo con forza alcune voci sulle cause della scomparsa del genitore. Lei si è arrabbiata non poco perché si è trattato di rumor assolutamente infondati, tenuto conto che l’uomo combatteva contro un brutto male.

Infatti, Emma Marrone soffermandosi sulla morte del padre ha esordito così: “Grazie per tutto l’amore che ci avete dimostrato in questi giorni così difficili e dolorosi. Avrei anche voluto commentare tutti quei soggetti che stanno speculando sul buon nome di mio padre, tirando su le solite illazioni fantasiose e ignoranti sulla questione dei vaccini, ma a loro ci ha già pensato la vita. Mio papà da ottobre scorso stava combattendo contro la leucemia”. Poi è arrivato anche un appello fondamentale.

Emma Marrone Morte Padre Appello

Emma Marrone dopo la morte del padre, l’appello social

Dunque, l’artista Emma Marrone ha deciso di utilizzare il suo spazio social non solo per chiarire cosa sia successo al papà Rosario, deceduto a 66 anni dopo quasi un anno di lotta contro la leucemia, ma anche per rivolgersi direttamente ai suoi follower affinché possano fare qualcosa di veramente importante. Un gesto che possa aiutare il prossimo ad avere maggiori chance di guarigione, nel caso in cui il terribile tumore del sangue dovesse purtroppo colpire. Vediamo cosa ha riferito in un video su Instagram.

Emma Marrone Morte Padre Appello

Quindi, Emma ha esclamato: “A tutte le persone che in questi giorni mi stanno chiedendo come possono aiutarmi, ebbene qualcosa da fare c’è: andate sul sito di ADMO (Associazione Donatori di Midollo Osseo) e informatevi su come diventare donatori di midollo osseo. Perché questo Paese ha bisogno di più donatori. Aiutare gli altri significa veramente aiutare se stessi. Più siamo e più vite possiamo salvare nel minor tempo possibile. Ecco cosa dobbiamo fare tutti. Per noi, per la vita”, ha chiosato.

https://www.instagram.com/reel/CiNhvrGOa8u/embed/captioned/?cr=1&v=14&wp=566&rd=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it&rp=%2Fgossip%2Femma-marrone-morte-padre-appello-donatori-midollo-osseo%2F%3Flui%26fbclid%3DIwAR1zLuznGtiPGZv6tPmShs043V2ye7PG9E-yUs4FPIiFse2gM3BEASUaC7k#%7B%22ci%22%3A0%2C%22os%22%3A1199.7000000029802%2C%22ls%22%3A789.9000000059605%2C%22le%22%3A1125.6000000014901%7D

E il sito Greenme ha fornito alcune importanti informazioni sulla donazione del midollo osseo. Possono donare le persone che hanno tra i 18 e i 35 anni, che hanno un peso di almeno 50 chilogrammi e che siano in buona salute. Comunque si può restare a disposizione come donatore fino a 55 anni. E poi bisogna “compilare un questionario anamnestico sullo stato di salute generale e sottoscrivere il consenso informato. Sarà il medico ematologo/trasfusionista valuta, in base alle risposte date al questionario, l’idoneità all’iscrizione. Nel caso in cui venga riconosciuta l’idoneità si procede o con un semplicissimo prelievo di materiale biologico”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.