Aurora Ramazzotti, arriva la conferma di Signorini: “Incinta ma da pochi mesi”

Nel corso di una recente intervista al Corriere della Sera, il direttore di Chi Alfonso Signorini conferma che Aurora Ramazzotti è incinta, ma non da più quattro mesi come aveva scritto in esclusiva il suo giornale di recente. “Ho saputo solo dopo che non aveva ancora superato il terzo mese. Se lo avessi saputo non avrei pubblicato la notizia. Ma mi dicono che ora va tutto bene e che lei sia felicissima”, si scusa il giornalista.

Alfonso Signorini e Aurora Ramazzotti

Adv

“Abbiamo vissuto di rendita per tutta l’estate”, risponde poi così ad una domanda sullo scoop dell’estate, quello sulla separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Il servizio che nella storia ha assicurato più vendite a Chi è quello sul matrimonio tra Anna Falchi e Stefano Ricucci. Quello di cui Alfonso Signorini va invece più fiero è “il bacio di Pavarotti a Nicoletta Mantovani: 1 milione e 600 mila copie esaurite in tre giorni. Lo ripresero in tutto il mondo ed era frutto della mia amicizia personale con il tenore”, ricorda il giornalista.

“Sulla carta sono single, ma sono molto innamorato. Sai quando non vedi l’ora di ricevere un messaggio e guardi il telefono cento volte? – parla poi della sua vita privata – Dopo 18 anni non stiamo più insieme co Paolo Galimberti. Una decisione sofferta, ma dovuta: quando il rapporto si trascina per non far dispiacere all’altro è bene chiudere, ma gli vorrò sempre bene”.

Commovente infine il ricordo che Alfonso Signorini conserva di Silvio Berlusconi. “Mi ha tenuto la mano tutta la notte quando è morta mia madre, conservo ancora nel portafogli il biglietto che mi scrisse”, ricorda il giornalista che poi chiude l’intervista confermando di essere gay, “ma non mi piacciono i gay. O meglio: non mi piacciono quelli rappresentati da certi media, la riduzione a macchietta. Ma difendo i Gay Pride come forma suprema di libertà”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.