Grande Fratello Vip, l’annuncio choc in diretta Tv: “Non andrà in onda..”

Ormai la stagione estiva sta per finire, e questo vuol dire che presto ricomincerà la programmazione invernale sulle emittenti televisive locali e nazionali. Sono tanti i programmi che anche quest’anno sono attesi dal grande pubblico, come ad esempio il Grande Fratello Vip, il reality condotto da Alfonso Signorini che ogni anno appassiona milioni di telespettatori. 

Anche nella scorsa edizione non sono mancate le scaramucce tra i concorrenti. Nella casa più spiata d’Italia ne succedono davvero di tutti i colori, oltre alle liti nascono anche a volte delle storie d’amore. I fan non vedono l’ora che la nuova stagione cominci, ma in queste ore sono giunte delle notizie che nessuno si sarebbe mai aspettato. Vediamo di cosa si tratta

GFVip, “non andrà in onda”

In questi giorni lo stesso Alfonsono Signorini sta mandando degli indizi su chi saranno i partecipanti di questa nuova edizione del GFVip. Sicuramente le sorprese non mancheranno. La trasmissione dovrebbe cominciare alla metà del mese di settembre, ma ci potrebbero essere dei cambiamenti.

Al momento pare che ci sia sicuramente la partecipazione di Giovanni Ciacci, mentre resta probabile quella di Antonino Spinalbese. Vedremo insomma quali saranno i concorrenti di quest’anno. Secondo quanto si apprende dalla stampa nazionale il GFVip sarebbe dovuto partire il 19 settembre prossimo.

Molto probabilmente però la data di inizio del reality sarà posticipata. Infatti come si sa il prossimo 25 settembre si terranno le elezioni politiche per eleggere il nuovo capo del Governo, e la produzione vorrebbe dare a tutti i concorrenti la possibilità di poter votare. Per questo il reality potrebbe cominciare in leggero ritardo rispetto alla tabella di marcia prevista. Una soluzione poteva essere quella di iniziare il programma dando la possibilità ai vip di uscire, di recarsi nei comuni di residenza per votare e poi di rientrare, ma pare che questa possibilità sia stata scartata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.