“Sarete sempre insieme”. Angelo e Sofia, fidanzati muoiono in poche ore: città in lutto

Sofia e Angelo sono le vittime del terribile incidente stradale avvenuto giovedì 11 agosto lungo la Strada Statale 115 “Sud Occidentale Sicula”. Poco dopo lo schianto a perdere la vita è stata Sofia Giummo, originaria di Piazza Armerina, in provincia di Enna, poche ore dopo anche il compagno 39enne Angelo Graceffa, medico ortopedico di Aragona, in provincia di Agrigento, non ce l’ha fatta.

Una tragedia che ha colpito non solo la comunità di Sciacca dove è avvenuto l’incidente, ma anche Aragona e Piazza Armerina, dove i due erano cresciuti e conosciuti. Sofia Giummo, che lascia due figli, era conosciuta nel suo paese di origine dove aveva lavorato in un salone di parrucchiere.

Sofia e Angelo

Sofia e Angelo, morti in un incidente sulla Palermo-Sciacca

Angelo Graceffa, 39 anni, medico ortopedico, era stimatissimo negli ambienti ospedalieri della Sicilia. Il medico era in servizio all’ospedale di Enna e dopo il terribile incidente stradale avvenuto in contrada Piana-Scunchipane, nell’Agrigentino e che ha coinvolto la moto Kawasak su cui viaggiava la coppia e un’automobile – una Suzuki Swift – era stato portato il elisoccorso in condizioni disperate all’ospedale all’ospedale Civico di Palermo.

Sofia e Angelo

L’uomo è stato soccorso ed era in gravissime condizioni. Stabilizzato dall’equipe medica arrivata sl posto, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Palermo. Era intubato, con un braccio amputato, fratture multiple anche facciali e in serata è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico. Purtroppo le ferite erano troppo gravi e Angelo non ce l’ha fatta. Tantissimi i messaggi di cordoglio di amici, parenti, conoscenti della coppia.

Addio Sofia e Angelo, il ricordo su Facebook – “Ho avuto modo di conoscere il dottore in questi ultimi due anni, persona eccezionale, grande professionista”, scrive su Facebook un paziente del giovane medico. “Nessuno dimenticherà la grande professionalità, la gentilezza dei modi – scrive Fisioglobal Agrigento – Grande Dott. Graceffa rimarrai nei nostri cuori”. E ancora messaggi indirizzati dalle famiglie: “Ci uniamo al dolore della famiglia Graceffa – scrive Massimo – per la perdita del caro Angelo, uomo perbene e medico di grandi qualità e virtù. La sua disponibilità e la sua gentilezza resteranno impresse nel nostro ricordo. Si aprano per lui e per la sua compagna le porte del Paradiso”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.