Amadeus, dopo 4 anni l’addio improvviso: cosa sta succedendo in Rai

In questo periodo sta andando in onda la programmazione televisiva estiva su ogni rete, sia in Rai che in Mediaset. Si tratta dei due colossi italiani della tv, che ogni giorno propongono ai propri telesepttatori decine di programmi che le persone seguono con molto interesse. Basti pensare al programma Rai, Reazione a Catena. Si tratta di un format molto seguito dagli italiani che va in onda in primissima serata su Rai 1 e che consiste in un gioco dove i partecipanti, tre per gruppo, devono indovinare diverse catene di parole.

Tutti conoscono in Italia il conduttore tv Amadeus. Come è noto recentemente l’uomo sta avendo molto successo professionale e ha condotto alcuni programmi anche assieme alla moglie, Giovanna Civitillo. Da quanto si apprende però dalla prossima stagione per lui le cose potrebbero cambiare radicalmente, vediamo che cosa sta accadendo.

Rai, cambiamenti in vista
La notizia che vi stiamo per dare riguarda due conduttori della reti Rai, vale a dire lo stesso Amadeus e la collega Antonella Clerici. Bisogna ricordare che i due sono molto amici e che tra di loro non c’è nessuna “competizione” a livello lavorativo, e godono entrambi del grande rispetto del pubblico.

Nella prossima stagione invernale la Clerici condurrà la trasmissione “È Sempre Mezzogiorno”, mentre Amadeus tornerà a “I soliti ignoti”, format che va in onda in primissima serata su Rai1 . La novità non riguarda la conduzione dei programmi, bensì la Lottera Italia, i cui annunci arriveranno in un altro orario.

Secondo le indiscrezioni circolate in queste settimane, sarà proprio la trasmissione della Clerici, al mattino, a dare gli annunci della Lotteria Italia, cosa che fino adesso era stata prerogativa della trasmissione condotta da Amadeus, a cui comunque andranno gli annunci dell’edizione speciale della Lotteria nel giorno dell’Epifania, quindi al termine delle festività di Natale. Grandi cambiamenti quindi in vista nel palinsesto Rai.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.