Tv in lutto, addio all’attrice: dalla recitazione ai ruoli dietro alla telecamera

Bobbie Faye Ferguson morta. L’attrice e madre della star di The Conners Jay R. Ferguson aveva 78 anni. Residente a Sherman Oaks, l’attrice si è spenta il 25 giugno per cause naturali, ma la notizia è arrivata solo in queste ore con una dichiarazione dei rappresentanti di suo figlio all’Industry Entertainment.

Nata il 10 ottobre 1943 a Memphis, nel Tennessee, Bobbie Faye è cresciuta a Eudora, in Arkansas. Si è laureata all’Università dell’Arkansas a Monticello, ha insegnato recitazione alla Skyline High School di Dallas ed è stata uno dei membri fondatori e insegnante di recitazione presso il KD Studio. Si è trasferita a Los Angeles e ha lavorato come modella e attrice, in famose serie televisive.

Bobbie Faye Ferguson morta

Bobbie Faye Ferguson morta. Addio all’attrice di Hazzard

Bobbie Faye Ferguson ha recitato in Hazzard, The Fall Guy, Dallas, Designing Women, Remington Steele e Evening Shade, dove suo figlio interpretava Taylor Newton, figlio di Burt Reynolds e lei il personaggio di Marilu Henner. Ha anche insegnato all’Actor’s Lab di Los Angeles. A metà degli anni ’90, Ferguson è stata nominata dal presidente Bill Clinton per lanciare il programma multimediale della NASA a Washington e ha servito come portavoce dell’organizzazione per sette anni.

Bobbie Faye Ferguson morta

Successivamente, è stata assunta come consulente per film legati allo spazio come Space Cowboys (2000) di Clint Eastwood e Wild Blue Yonder (2005) di Werner Herzog. Jay R. Ferguson, che ha recitato in The Conners della ABC, è conosciuta anche per il suo ruolo nel 2010-15 come Stan Rizzo in Mad Men. Il suo ultimo ruolo accreditato è stato nella serie TV “Hearts Afire”, andata in onda dal 1992 al 1994.

Bobbie Faye Ferguson è morta e lascia suo figlio, sua nuora, tre nipoti, due fratelli, una cognata, nonché diversi pronipoti. Una celebrazione in suo onore si terrà a mezzogiorno del 20 agosto a Los Angeles. Le donazioni possono essere fatte a suo nome a: Mission Los Angeles.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.