“L’ha fatto lui”. Alberto Matano parla del marito Riccardo: la verità sulla loro relazione

Alberto Matano, l’amore per il marito Riccardo. Un forte sentimento coronato nelle nozze quello tra il noto conduttore televisivo e Riccardo Mannino. Ben 15 lunghi anni di amore, di quotidianità condivisa, ma anche di silenzi, fino a quando è stato proprio Albeto ad annunciare a tutti la sua intenzione di sposare il fidanzato.

Alberto Matano, il primo incontro con Riccardo Mannino. Il racconto arriva dopo il fatidico ‘si’, arrivato dopo 15 anni di amore. La celebrazione delle nozze si è tenuta al cospetto di tanti invitati l’ 11 giugno nel lussuoso resort di Antonello Colonna a Labico. Un ‘si’ davanti all’amica e collega Mara Venier nei panni di officiante. A parlarne è stato Alberto Matano, ospite di Maurizio Costanzo nella trasmissione radiofonica Facciamo Finta Che, su R101.

Alberto Matano il primo incontro con Riccardo Mannino

Alberto Matano, il primo incontro con Riccardo Mannino

“È la prima volta che ne parlo pubblicamente dopo il matrimonio; io devo davvero ringraziare il mio pubblico, ma tutte le persone che ci fermano per strada e ci fanno gli auguri. È davvero un’onda inaspettata di amore”, le parole di Alberto Matano nel corso dell’intervista radiofonica poi riprese su Il Messaggero. (Alberto Matano e Riccardo Mannino, la prima foto di coppia dopo il matrimonio).

Alberto Matano il primo incontro con Riccardo Mannino

“Sono rimasto molto colpito perché noi non abbiamo fatto proclami, è stato tutto molto normale. In questa normalità le persone si sono ritrovate e questo mi fa piacere”, ha raccontato ancora Alberto Matano al suo pubblico, come riporta il Messaggero.

Alberto Matano il primo incontro con Riccardo Mannino

Poi il raccnto sulla decisione di sposarsi, a raccontarla Riccardo: “Ha preso il telefono in mano e ha detto ‘Ma no, facciamolo adesso prima dell’estate’, quindi in un mese abbiamo organizzato tutto”. La storia d’amore tra Alberto Matano e il marito ha avuto inizio molti anni fa dopo essersi incontrati più volte per pura casualità: “A un certo punto ci siamo rivisti la terza volta e io ho detto ‘Adesso gli parlo’. Il primo passo l’ho fatto io. Poi quando ci siamo conosciuti eravamo entrambi impegnati quindi ci sono stati dei mesi di passaggio. Dopo un anno ci siamo messi insieme”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.